WEC: PEUGEOT SVELA I PILOTI DEL PROGRAMMA HYPERCAR…NON LA VETTURA.

Appuntamento all’8 Febbraio, ma il Leone francese non si è svelato! Chi si aspettava di vedere la nuova Le Mans Hypercar francese è rimasto deluso, infatti Peugeot si è limitata a svelare i piloti che la porteranno in gara in un caso piuttosto unico! Infatti in genere, in caso di un progetto totalmente nuovo, si mostra prima la vettura! Al contrario di Toyota, che ha svelato anche se camuffata, piuttosto presto la GR010 e in un secondo momento i piloti nel caso di Peugeot della vettura non sappiamo praticamente nulla se non i numeri che ci arrivano dalla power unit ibrida, numeri che ci dicono poco e nulla dato che la potenza massima è limitata per regolamento a 680 cavalli complessivi.

Il Leone Rampante, ora parte di Stellantis Motorsport dopo la fusione di FCA, ha optato per piloti veloci e esperti per attaccare sin dal 2022, anno del debutto, il titolo WEC e la 24 Ore di Le Mans.

Un nome spicca su tutti, quello dell’ex pilota di F1 Kevin Magnussen (28 anni) che dopo aver perso il posto alla Haas ha trovato una nuova “vita” nell’endurance grazie a Chip Ganassi che lo ha messo dietro il volante di una vettura di classe DP.i nel campionato americano IMSA nel 2021.

Dopo il giovane Kevin troviamo il nome di un veterano delle corse endurance, anche lui ex F1, Jean Eric Vergne.

Con JEV arriva Paul Di Resta, ex F1, pilota con tanta esperienza nel DTM, vincitore della 24 ore di Le Mans classe LMP2 nel 2020.

Direttamente dal WEC, ex team Audi Sport, troviamo Loic Duval. Pilota molto veloce e di grandissima esperienza.

Completano il team Gustavo Menezes (appena 26 anni) e Mikkel Jensen. Mentre James Rossiter sarà pilota al simulatore e coprirà il ruolo di riserva.

1 2 3