MASERATI: LA MC20 NON CORRERA’. UN ALTRA OCCASIONE PERSA.

Secondo il sempre ben informato Daily Sport Car la nuova Maserati MC20 non verrà declinata in chiave GT3 e GT4 per competere nei campionati gran turismo di tutto il mondo. Sempre secondo DSC il motivo è la crisi economica generata dal COVID. Il magazine on line in merito ha contattato Maserati senza, tuttavia, ricevere alcuna risposta.

In realtà amici la variante da corsa della MC20 non ha mai iniziato neppure lo sviluppo. Nessuna foto della vettura è comparsa in rete, ne un programma racing è stato creato per portare la vettura in pista e venderla ai team.

La “fine” del programma racing MC20 è un gran peccato, un altra occasione persa dopo l’abbandono della Abarth 124 GT4 (che però, al contrario della Maserati, era già stata completata con dispendio di energie e soldi).

Un altra occasione persa per il motorsport italiano che ancora una volta guarda gli altri correre con Audi che ha iniziato l’aggiornamento della R8 LMS GT3 e BMW che a breve inizierà la messa a punto della nuova M4 GT3 (per loro il COVID non esiste?).

FCA sta compiendo lo stesso colpevole errore fatto con la Giulia Quadrifoglio: creare una vettura dai valori prestazionali assoluti per poi non darle nessun futuro in pista.

Il COVID sta creando enormi danni all’economia e ne farà ancora negli anni che seguiranno se la reazione non sarà veemente e strategica, l’unico modo di uscire da una crisi economica è investire sul futuro e quando ti chiami Maserati hai davanti solo due tipi di investimento: auto e corse. Se crei una vettura come la MC20 e non le dai un futuro agonistico tradisci la storia del tridente nato a Bologna dalla volontà e dal genio di Alfieri Maserati. Questo lo capisco io, lo capite voi appassionati ma chi deve prendere le decisioni…Sembra non capirlo (ma in Porsche, Audi e BMW lo capiscono…)

Marco Meli

1 2 3 4