MOTO: SUPERBIKE, GIUGLIANO E GUINTOLI SENZA MOTO PER IL 2017!

giugliano wsbk 2016 8320289Davide Giugliano, già campione del mondo STK1000 con la Ducati 1098R del team Althea Racing e Guintoli, già campione del mondo WSBK su Aprilia RSV4, sono senza moto per il 2017. La notizia appare di per se clamorosa dato che in WSBK il livello dei piloti, in particolare nelle retrovie, non è che sia proprio altissimo…

La WSBK, già in crisi di piloti carismatici, si può permettere di perdere Giugliano e Guintoli? Assolutamente no. Ok hanno deluso con rispettivamente con Ducati e Yamaha ma sono piloti di buon talento e, nel caso dell’italiano, ancora con tanti km davanti.

Ducati come sappiamo ha scelto Melandri per sostituire Giugliano (Davide era comunque in uscita e non è certo stato Marco a togliere il posto al pilota laziale). Honda ha perso VD Mark, passato in Yamaha per sostituire Guintoli, ed ha ingaggiato Bradl in arrivo dalla MotoGP. Kawasaki ha confermato il proprio line up. L’impegno di Aprilia è in fase di definizione (ma diamo per scontata la conferma di Savadori).

Giugliano sta guardando anche alla Moto2 dato che in WSBK non sembrano esserci selle buone per l’immediato futuro, mentre Guintoli sta pensando al ritiro senza una moto competitiva sotto il sedere (e, di fatto, le moto competitive sono già state occupate quindi possiamo anche parlare di ritiro…)

Ribadisco che a mio parere la WSBK non si può permettere di perdere Davide Giugliano e mi aspetto da parte di Dorna alcune mosse per piazzarlo bene nel 2017…Dorna in MotoGP spesso fa da “manager” dei piloti quando questi rischiano di rimanere a piedi (non è un segreto che il ritorno di Rossi in Yamaha sia stato fortemente voluto da Dorna e che Crutchlow trova sempre moto, nonostante ne distrugga più di quante ne guida, perchè spinto dall’organizzatore spagnolo che ha tutto l’interesse ad avere un pilota britannico che piace alle tv).

Quando la WSBK era gestita dai fratelli Flammini i piloti di spicco arrivavano (Biaggi, Barros, Kocinski, Checa) ora invece i pochi che ci sono vanno via…

Un caso?

AVVISO: se stai leggendo il post dal tuo smartphone scorri la pagina verso il basso per leggere gli ultimi articoli pubblicati! Buona lettura!

TheRaceMode | raccontiamo ogni giorno la passione per il motociclismo! Collegati alla sera dopo le 21 per leggere tutti i nostri articoli!

 

 

1 2