MOTOGP: SEPANG TEST | DAY 2, I TEMPI: ARRIVA VINALES!

Maverick Vinales spacca il cronometro scendendo sotto il 59 a Sepang e si porta a casa il day 2 dei primi test invernali. Lo spagnolo della Yamaha ha realizzato il best di giornata durante una sessione di time attack con grande facilità mostrando un feeling che l’anno scorso era apparso solo a tratti, che abbia ritrovato fiducia nella M1? Lo vedremo non tanto dal day 3 di domani, ma dai prossimi test in programma in Qatar.

Indietro Marc Marquez, il campione del mondo oggi ha sofferto a causa della spalla che forse ieri ha stressato un pochino troppo preso dal naturale entusiasmo del tornare in sella. Il 93 è così, o tutto o nulla. Lo conosciamo.

Bene, anzi benissimo Rins che si conferma ancora una volta 2° in sella alla Suzuki (alla prese con test di aerodinamica). Come già scritto ieri, il podio non è più un sogno per gli uomini guidati da Davide Brivio e con un pochino di fortuna potrebbe arrivare anche la vittoria che manca dai tempi di Vinales.

La prima Ducati è quella di Jack Miller al 3° posto. L’australiano precede Dovi oggi più aggressivo rispetto a ieri anche se la sua priorità, come sempre, rimane mettere a punto la moto in vista del campionato piuttosto che realizzare il tempo shock.

Ottimo 5° Crutchlow che sembra essersi ripreso quasi del tutto dal bruttissimo infortunio patito a Phillip Island, la prima Honda in griglia è la sua.

6° Valentino Rossi le cui prestazioni durante i test, come sempre, sono indecifrabili. E’ veloce? E’ lento? Lo vedremo in gara. Sicuramente se Vinales è li in cima la Yamaha è in grado di competere per i primi posti.

Domani terzo e ultimo giorno di test prima di andare in Qatar e ritrovare, per fortuna, anche Jorge Lorenzo.