NORTON 650 SUPERLIGHT: LEGGEREZZA INGLESE (E PERCHE’ E’ DA ACQUISTARE!).

State pensando ad una moto sportiva leggera ma allo stesso tempo potente e molto ben rifinita a livello estetico e ciclistico? Bene fermate le vostre ricerche e puntate la Norton 650 Superlight perchè stiamo parlando di un mezzo molto interessante e assolutamente non banale.

Il motore è un bicilindrico parallelo di 650cc (alesaggio 82, corsa 61.5) in grado di erogare la bellezza di 105 cavalli a 12.500 giri, la potenza diventi di 111 cavalli se installiamo l’impianto di scarico racing in titanio. Il rapporto di compressione è di 13.4:1 (buono, ma si può fare di meglio se cercate cavalli sacrificando un pochino la longevità del motore).

SEGUI THERACEMODE.COM TUTTI INSERENDO IL SITO TRA I TUOI PREFERITI E CLICCA SUL LINK CHE TROVI A FINE PAGINA!

Il telaio è in tubi di alluminio lucidati a specchio, così come è in alluminio il forcellone monobraccio. Interessante scoprire che il pivot del forcellone è regolabile così come è regolabile l’inclinazione del cannotto di sterzo.

Sempre rimanendo in tema ciclistica da rimarcare la presenza dei cerchi in carbonio della BST e della forcella Ohlins NIX30 mentre al posteriore troviamo una unità Ohlins TTXGP, sempre Ohlins l’ammortizzatore di sterzo. Le pinze freno sono fornite da Brembo e sono delle M50.

Dotazione impressionante sino ad ora vero amici? E c’è ancora tanto da raccontare!

La carenatura è completamente in carbonio lasciato a vista (bellissima!), i fari sono full led così come gli indicatori di direzione. La 650 Superlight è dotata di chiave keyless che non va fisicamente inserita all’interno della moto (una chicca che pochissime moto di serie al mondo possono vantare). La strumentazione è composta da un dashboard da 7 pollici HD ad alta definizione.

Passiamo ora al pacchetto elettronico! La Norton è dotata di comando del gas di tipo ride-by-wire, una piattaforma inerziale a 6 assi, cambio elettronico in upshift e downshift, traction control, anti-wheeling e tre mappe: road, sport e pro-race.

Il serbatoio, come sulle moderne superbike e motogp è sotto la sella ed è in carbonio (!) con rinforzi in kevlar!

Tutte queste finezze fermano il peso ad appena 158kg a secco!

Quanto pagare per portarsi a casa tutto questo ben di Dio?

Al cambio attuale sterlina/euro servono 22.400 euro più le spese per l’immatricolazione!

Se ci pensiamo bene, non sono neppure tanti!

Complimenti Norton! Ottimo lavoro!

CLICCA QUI PER ACCEDERE A TUTTE LE ULTIME NEWS PUBBLICATE!