CLASSIFICA DEI CASCATORI: ITALIANI AL TOP! BENE ANCHE MARQUEZ!

Chi si è caduto di più nel 2018 nel motomondiale? Chi ha tratto “beneficio” dalle cadute?

In questo speciale campionato che nessuno vorrebbe vincere troviamo al top gli italiani ma il miglior, poi spiegheremo perchè, è Marc Marquez pilota le cui doti di stuntman sono ormai riconosciute in tutto il mondo!

Il premio di miglior cascatore del 2018 va a Stefano Manzi che corre in Moto2. L’italiano si è steso un totale di 31 volte, ovvero più di una volta a week end di gara facendo la felicità del proprietario del team e dei meccanici!

Al secondo posto con 27 cadute, sempre piazzato bene anno dopo anno, troviamo un altro cascatore di professione: Sam Lowes. Il britannico non delude mai le aspettative dei produttori di carene e di tute piazzandosi da anni al vertice di questa classifica insieme al suo gemello che corre in WSBK, evidentemente l’equilibrio non è una dota di famiglia.

Il terzo posto viene occupato con 24 cadute da Bezzecchi che a lungo ha insidiato il titolo della Moto3 a Jorge Martin. Il Bez è stato anche sfortunato a volte, mentre in altre occasioni ci ha messo del proprio per stendersi.

E Marquez? Marc, ovviamente, vince la classifica riservata ai piloti della MotoGP con 23 cadute. Il 93 è l’unico cascatore ad aver vinto il titolo però, il che lo posiziona in una speciale classifica. Da anni Marc vince la classifica delle cadute e quella finale vincendo il titolo, come detto in altri post: il ragazzo non è mica normale!

Per tutte le altre news clicca QUI

Il secondo classificato per quanto riguarda la MotoGP è il simpatico Alvaro Bautista con 21 cadute. Lo spagnolo, per portare avanti la tradizione, si è steso due volte anche durante i test WSBK di Jerez a bordo della nuova Panigale V4R.