SCARICO PER LA PANIGALE R: IL NON DERIVATO DALLA SERIE. PARADOSSALMENTE REGOLARE PERO’.

panigale r Akrapovic 2016 wsbkIl nuovo scarico per la Panigale R ufficiale con doppio silenziatore è legale?

Pur non derivando dalla serie, si è legale. Ma lo è perchè il regolamento della WSBK, quando si parla di scarichi, è veramente aperto ad ogni tipo di interpretazione.

Per scrivere questo post abbiamo consultato uno specialista di scarichi che lavora sia in WSBK che in MotoGP che ha chiesto di rimanere anonimo dato che si parla di concorrenza.

Parliamo di WSBK e parliamo di Ducati Panigale R e MV Agusta F4RC, ovvero le due moto che hanno radicalmente cambiato rispetto alla serie il loro impianto di scarico per correre.

MV Agusta ha abbandonato lo scarico multiplo sotto il codone per adottare un monosilenziatore prodotto da SC seguendo lo schema di 4-2-1. Ducati ha optato prima per un 2-1 laterale alto, salvo poi cambiare per un 2-1-2 laterale simmetrico prodotto da Akrapovic in stile Ducati 888 (se vogliamo fare un esempio piuttosto forzato con il passato di Borgo Panigale).

I due impianti non sono presenti in nessuna versione della moto di serie ma non vanno tuttavia fuori i limiti del regolamento perchè rispettano, in vista laterale, la figura della moto di serie.

Esatto, per quanto questa norma possa sembrare strana…Esiste e dice che la versione WSBK della moto di serie, in vista laterale deve conservare le medesime proporzioni, ma non parla di posizionamento delle varie parti.

Ad esempio: MV Agusta puo usare uno scarico singolo sotto la sella, ma non può posizionare il medesimo scarico lateralmente se questo esce dal profilo segnalato in sede di omologazione della moto (bisognerebbe creare un altra versione della FC4RC per omologare una diversa posizione).

Ducati sfrutta questa voce del regolamento al limite delle sue possibilità. I due scarichi laterali sono simmetrici ed in vista laterale sembrano uno (!), inoltre in vista laterale non escono dal profilo dell’omologazione perchè in quel punto la Panigale R di serie ha una curva di scarico. Per lo stesso motivo (il profilo) i tecnici di Borgo Panigale hanno dovuto riempire i “buchi” sulla carena lasciati dall’assenza dei finali di scarico originali.

SPONSOR BY WRS.SM | DUCATI RACING PARTS

 

1 2 3 4 11