WEC, GTE: ECCO LA NUOVA PORSCHE 911 GTE! SORPRESA: IL MOTORE E’ POSTERIORE CENTRALE!

porsche 911 GTE 2017Cade un mito in casa Porsche: la nuova 911 studiata per competere nel mondiale endurance WEC classe GTE non avrà più il motore montato a sbalzo sull’asse posteriore ma sarà collocato centralmente tra i due assi, appena alle spalle del pilota!

Un cambiamento epocale per la serie 911 che mai prima aveva “osato” cambiare la posizione del motore. Non sappiamo se la vettura si chiamerà 911 o se verrà adottata una sigla specifica per creare un altro filone di vetture, attualmente i siti ben informati parlano di 911 con motore posteriore-centrale.

A proposito di propulsore, anche qui in arrivo una grossa novità: il motore dovrebbe (usiamo il condizionale) essere dotato di turbina e non più aspirato come sulla precedente 911 GT3. L’adozione della turbina non è certo una novità per la Cavallina tedesca che, tolta appunto la 911 GT3, non ha vetture con motore aspirato nel proprio listino (con Cayenne, Cayman, Boxster, 911 e Panamera dotate appunto di motore dotato di turbina).

Analizziamo ora l’estetica della nuova “911”. La vettura nella parte posteriore appare ora ben più affusolata e filante grazie all’assenza del propulsore mentre sul lunotto posteriore arrivano le feritoie per far estrarre l’aria calda dal vano motore. Le vistose feritoie laterali, tipiche delle vetture con motore posteriore centrale, potrebbero avere numerose spiegazioni: prese di raffreddamento per i radiatori, prese di raffreddamento per l’intercooler del turbo, prese dinamiche per l’airbox ecc….

Porsche svelerà la 911 con motore centrale al salone dell’auto di Los Angeles in programma tra poche settimane in California.

Leggi questa notizia dal tuo smartphone? Scorri la pagina verso il basso per visualizzare e leggere le ultime news pubblicate e gli articoli più letti di recente!

 

1 10 11 12