SCARPE OMP ONE EVO (RECENSIONE): DALLA PISTA ALLA STRADA.

Che differenza c’è tra il guidare, in maniera sportiva, una vettura con un paio di scarpe sportive e un paio di scarpe create per questo scopo? Sino a prima del test io stesso pensavo poco, ero convinto fossero solo più comode, in realtà amici lettori appassionati della guida in pista e in montagna la differenza è notevole.

Il mio test è durato circa 600km. Buona lettura.

Possiedo una Giulia Quadrifoglio con la quale quasi tutti i weed end percorro la strada della Futa che da Bologna conduce a Firenze attraverso il passo della Raticosa e del Giogo sino a “sfiorare” la pista del Mugello che in mezzo a queste colline ospita la MotoGP. L’anno scorso guidavo con un paio di sneaker sportive con suola piatta, al contrario questo inverno mi sono voluto regalare un paio di scarpe tecniche e ho scelto le OMP One Evo che vedete in foto che ho trovato, con forte sconto, su Amazon (spedizione perfetta, prodotto arrivato in tempi brevissimi in condizioni più che perfette).

Differenze? Tante e importanti.

Con le sneaker il piede spesso si muove scivolando sul pedale durante le manovre più sportive (lo sappiamo) e per ovviare a questo problema facciamo forza sulla gamba per tenere fermo il piede centralo sul pedale con le One Evo dimenticatevi di questo problema! La suola antiscivolo, appositamente disegnata per artigliare il pedale, si aggrapperà non solo aumentato la sicurezza alla guida, la prestazione ma anche riducendo la vostra fatica dato che non dovrete più “impegnare” i muscoli della gamba per tenere il piede centrato sul pedale.

Meno fatica da un lato, più sensibilità dall’altro. Se anche voi come me frenate con il piede sinistro la sensibilità è tutto. Grazie alle One Evo riesco a modulare la potenza frenate in maniera millimetrica “sentendo” quasi le pinze dei freni sotto il piede, stesso discorso per il gas, sembra di premerlo usando un calzino tanto aumentano la sensibilità le calzature che ho testato. La differenze si notano subito se dalle OMP passate alle sneaker, credetemi, vi sembrerà di avere ai piedi dei scarponi da sci e, no, non sto scherzando.

Pregi? Difetti? I pregi li ho elencati mentre a livello di difetti…Quasi nessuno. La scarpa è robusta anche se incredibilmente leggera, non è comodissima fuori dalla vettura ma neppure scomoda a tal punto da dar fastidio, tuttavia il prezzo per tanta qualità italiana è elevato: ben oltre 350 euro se non le trovate in sconto come è successo a me.

A questo punto la domanda che sorge è: ne vale davvero la pena? Io dico di si, provatele e non tornerete davvero più indietro e inoltre è un acquisto duraturo nel tempo dato che le userete complessivamente poche volte quindi non sarete costretti a ricomprarle il prossimo anno e tra due anni.

CLICCA QUI PER IL VIDEO DIMOSTRATIVO. https://www.youtube.com/watch?v=KjA6l2CnIbw