MXGP: ARGENTINA | RESULTS, DOPPIETTA DI GAJSER (HONDA). IN DIFFICOLTA’ CAIROLI.

mxgp argentina 2017 89Il campione del mondo Tim Gajser in sella alla sua Honda CRF450RW gestita dal team italiano Gariboldi (struttura ufficiale HRC) si è aggiudicato il GP di Argentina vincendo entrambe le manche, un dominio netto che gli ha regalato non solo il GP sudamericano ma anche la tabella rossa di leader di classifica.

In difficoltà Antonio Cairoli (KTM). Il campionissimo siciliano, vittima di un paio di cadute, è stato protagonista di furiose quanto vane rimonte.

Prossimo GP in Messico il 2 Aprile. Mentre il 19 Aprile si torna in Italia per il GP del Trentino a Pietramurata.

CLICCANDO QUI GLI HIGHLIGHTS DEL GRAN PREMIO!

MXGP gara 1
1. GAJSER Tim (SLO)
2. VAN HOREBEEK Jeremy (BEL)
3. DESALLE Clement (BEL)
4. FEBVRE Romain (FRA)
5. BOBRYSHEV Evgeny (RUS)

MXGP gara 2
1. GAJSER Tim (SLO)
2. BOBRYSHEV Evgeny (RUS)
3. VAN HOREBEEK Jeremy (BEL)
4. PAULIN Gautier (FRA)
5. CAIROLI Antonio (ITA)

 

  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  

MXGP: CAIROLI E’ TORNATO IN SELLA DOPO IL LUNGO INFORTUNIO!

cairoli 2015 55Tony Cairoli, in occasione del GP degli USA penultimo appuntamento del mondiale 2015, è tornato in sella alla sua fida KTM SX-F dopo il lungo infortunio ai polsi.

Lo rivedremo in Francia per l’ultimo GP stagionale ma non sarà presente al Motocross delle Nazioni.

Cairoli è solo uno dei tanti infortunati “eccellenti” di questa stagione: insieme a lui Nagl (a lungo in testa al campionato), Desalle e Villopoto (per l’americano ritiro, purtroppo, definitivo dalle corse dopo l’infortunio alla schiena).

 

  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  

MXGP: CAIROLI: SU STUDIOSPORT TROPPO….CALCIO! ED IRONIZZA SU TWITTER!

cairoli 2015 55Il più volte campione (anzi il tante volte campione) del mondo MX2-MX1-MXGP Tony Cairoli “attacca” (in maniera sarcastica) Mediaset che detiene i diritti televisivi della MXGP (dirette su Italia 2) facendo notare, attraverso Twitter, come il TG sportivo StudioSport parli in prevalenza di calcio. Ecco il tweet:

Tony Cairoli ‏@Antoniocairoli 
Per favore @Sport_Mediaset cambiate il nome di Studio Sport in Studio CALCIO ! 😏

Le parole del Tonino nazionale rispecchiano un pensiero piuttosto condiviso non solo dagli appassionati di motorsport, ma dello sport in generale: in Italia si parla sin troppo di calcio e non si da giusto risalto alle imprese degli azzurri che non tirano calci al pallone.

Sicuramente qualcosa in Italia da questo punto di vista può essere migliorato (essenzialmente infatti si parla di motorsport solo quando vince Rossi o la Ferrari…), sta quindi a noi appassionati farci sentire attraverso Facebook e Twitter, protestare ed allo stesso tempo proporre idee alternative!

Marco Meli

 

 

 

  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  

MXGP: GRAN BRETAGNA | ANCORA UNA VOLTA CAIROLI! E SONO DUE!

cairoli 2015 34Il GP di Gran Bretagna ha regalato a Tony Cairoli la seconda vittoria di fila ed il secondo successo stagionale, nonchè il secondo successo da quando pilota la KTM SX-F 450 in luogo della “sua” fida SX-F 350! Il campione del mondo in carica ha infatti deciso di lasciare la piccola tre e mezzo (meno potente, ma più agile) per affidarsi alla più potente versione di 450cc dopo aver valutato tecnicamente i disegni dei tracciati quest’anno.

Infatti il mondiale 2015, rispetto al 2014, ha tracciato più veloci e meno tecnici (se vogliamo all’americana), la SX-F 350 andava portata al limite per competere contro le 450 e la caduta era spesso dietro l’angolo. Il messinese, di concerto con KTM ed il suo team, ha deciso per l’aumento di cilindrata sacrificando qualcosa in termini di agilità, la puntata ha ampiamente ripagato la scommessa.

Assente ancora una volta Villopoto (il suo infortunio al coccige sempre essere più delicato del previsto) Tony ha vinto la gara di qualifica al sabato e la Race 1 di domenica, giungendo 3° nella Race 2 dietro a Desalle (Suzuki) ed al velocissimo vincitore Febvre (Yamaha).

In classica generale Cairoli riduce il suo distacco a soli 21 punti dal leader di classifica Nagl (Husqvarna).

  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  

MXGP (VIDEO): LA CADUTA DI CAIROLI. PICCOLA FRATTURA ALLA MANO PER TONY.

cairoli 2015 2 mxgpCome dicevamo in un precedente post, inizio di stagione difficile per il campione del mondo Tony Cairoli. Il fortissimo siciliano tra sfortune e cadute non ha ancora centrato una vittoria di GP nel 2015, un record (negativo in questo caso) per l’otto volte iridato.

Purtroppo la sfortuna ci ha messo lo zampino anche in Olanda: TC222 è caduto in avanti riportando una piccola frattura alla mano. Il problema per fortuna per il pilota KTM non è grave e non necessita di alcun intervento, i medici hanno consigliato solo riposo in attesa del prossimo GP in Spagna. Tony è ancora 3° in classifica generale alle spalle di Nagl (1°) e Desalle.

La sfortuna non ha risparmiato neppure il campionissimo AMA Supercross Ryan Villopoto che si è fratturato il coccige dopo uno spettacolare ribaltamento indietro durante lo scorso GP ad Arco di Trento.

Doveva essere il campionato della supersfida tra Ryan e Tony…Invece, purtroppo, la sfida tra i due sembra essere per il momento a colpi di cadute e fratture. Nella speranza di vederli duellare a partire dal GP di Spagna auguriamo sia a Tony che a Villo di guarire presto!

QUI IL VIDEO DELLA CADUTA

  • 29
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  

MXGP: EUROPE | IN OLANDA VINCE PAULIN (HONDA)! BRUTTA CADUTA PER CAIROLI!

paulin 2015 mxgp 4A volte essere forti, anzi fortissimi non basta nel motociclismo. Se in MotoGP Marquez sta combattendo oltre che con Rossi anche contro la sfortuna (vedi frattura del dito mignolo in allenamento), in MXGP Cairoli sta attraversando forse il peggior periodo della sua carriera.

Tante cadute per Tony ma anche tanta sfortuna in questo avvio di stagione. Sulla temibile sabbia olandese di Valkenswaard il campione del mondo è caduto in gara 1 riportando una leggera frattura alla mano sinistra, nonostante tutto l’indomito siciliano spinto dalla trans agonistica miscelata alla rabbia ha tirato su la sua KTM nel tentativo di ripartire, ma nulla da fare…La SX350F era conciata troppo male. In gara 2 ha stretto i denti e guidando in pratica con una mano sola ha chiuso 7°.

La vittoria è andata (un po a sorpresa) a Paulin. Il pilota ufficiale HRC ha preceduto il leader di classifica generale Max Nagl su Husqvarna. Rimanendo in tema di generale, Nagl viaggia solitario con 192 punti seguito da Desalle con 189. Cairoli è 3° con 170 punti. Villopoto (qui assente per infortunio) è 6° con 124 punti. Il mondiale è ancora tutto da giocare ed è più interessante che mai dato che i 5 GP sino a qui disputati hanno visto ben 3 diversi vincitori su 3 moto diverse: Nagl (3) su Husqvarna, Villopoto (1) su Kawasaki ed infine appunto Paulin (1) su Honda.

QUI IL VIDEO CON GLI HIGHLIGHTS

 

 

  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  

MXGP: HUSQVARNA AL DEBUTTO CON LA NUOVA FC 250!

mx2 husqvarnaHusqvarna (marchio di proprietà di KTM) ha portato debutto durante il GP di Arco di Trento la nuova due e mezzo a 4 tempi: la FC 250.

La nuova quarto di litro è figlia di un progetto completamente nuovo rispetto al modello che l’ha preceduta, sono state riviste le dimensioni per diminuire il peso (1,5 i kg risparmiati) ora fissato intorno ai 98kg. Sono stati rivisti gli ingombri migliorare la posizione in sella e la guida. Completamente nuovo il motore (sul propulsore non sono stati svelati ancora dettagli “interessanti”).

Le novità, probabilmente a partire dal 2016, verranno trasferite sui modelli di serie. Interessante notare che al contrario di quanto accaduto con la 701 (che è una KTM SMC 690 con altre plastiche…), la FC 250 è un progetto completamente nuovo e, seppur figlio dell’esperienza KTM, vive di una propria “vita” tecnica.

 

 

  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  

MXGP: ITALIA | RACE, VINCE NAGL. OTTIMO 2° CAIROLI. DELUDE VILLOPOTO.

nagl 2015 3Seconda vittoria stagionale per Max Nagl. Il tedesco, pilota ufficiale Husqvarna (di proprietà di KTM) chiudo 2° la race 1 dietro al nostro Cairoli, ma vincendo la race 2 questa volta davanti al 222 della KTM si aggiudica il GP di Arco di Trento relegando Tony al secondo posto, seppur a parità di punti ottenuti.

Al 3° posto troviamo un solido Desalle. Il belga della Suzuki ha fatto due gare attente chiudendo al 3° posto la race 1 ed al 4° la race 2. Quarto posto, appena fuori il podio quindi, per Febvre su Yamaha. Quindo Paulin su Honda. Da notare che nei primi cinque posti troviamo ben cinque moto diverse!

Delude invece Ryan Villopoto (Kawasaki). L’americano ha chiuso il GP all’11 posto. Davvero troppo poco per un pilota dal talento come il suo. Le piste europee “naturali” non sono quelle del supercross AMA ed i risultati del fuoriclasse dai capelli rossi lo dimostrano. Vedremo il “vero” Villopoto probabilmente dalla prossima stagione. “Villo” aveva chiuso ottimo 4° la race 1, mentre è caduto rovinosamente nella race 2 cappotandosi all’indietro dopo una durissima lotta con Desalle.

Piccola curiosità: Tony Cairoli non ha ancora vinto un GP nel 2015. Il siciliano è veloce (come sempre!) ma è anche sfortunato, ha vinto 2 manche senza riuscire a portare a casa nessun alloro. Le vittorie sino a questo momento sono andate a Nagl (3) e Villopoto (1).

Prossimo GP? Si sul mitico Valkenswaard in Olanda per il GP d’Europa! Appuntamento al 26 di Aprile quindi!

  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •