DAKAR 2017: COLPO DI SCENA! PRICE SI ROMPE IL FEMORE. KTM SENZA LEADER.

price dakar 2017 90Dopo solo 4 tappe la Dakar ci svela un altra sorpresa, purtroppo ancora una volta negativa. Dopo il ritiro durante la terza tappa del veterano Nasser su Toyota (2 Dakar vinte per il principe del Qatar) è oggi il turno del campione in carica tra le moto Price.

L’australiano è stato vittima di una brutta caduta a soli 40km dalla fine della speciale di ben 416km, caduta che gli ha procurato la rottura del femore sinistro ed il conseguente addio alla Dakar edizione 2017. Con il ritiro di Price la KTM rimane senza leader con il solo Walkner sul podio virtuale al 3° posto di generale a ben 20 minuti dal leader Barreda del team Monster Honda-HRC. Al 2° posto troviamo il cileno Quintanilla con la sua Husqvarna ufficiale a 18 minuti da Barreda.

Alla Dakar 18 minuti di vantaggio, si sa, sono “pochi”, basta un guasto, una caduta banale oppure un errore di navigazione per perdere il vantaggio. La corsa rimane più aperta che mai con Barreda che dovrà costruire giorno dopo giorno la sua vittoria.

 

 

DAKAR 2017: ECCO I PILOTI DEL TEAM HONDA HRC MONSTER!

barreda dakar 2017 890A circa un mese dall’inizio della Dakar 2017 il team Honda HRC, da quest’anno sponsorizzato Monster, lancia nuovamente la sfida a KTM che vince la corsa più massacrante del mondo dal 2001 grazie a piloti come Meoni, Despres, Coma e Toby Price che si è portato a casa l’ultima edizione.

Le punte del team nipponico saranno come sempre il velocissimo Joan Barreda ed il ben più tattico Paulo Goncalves, i loro scudieri (che in gergo alla Dakar si chiamano “portatori d’acqua”) saranno Kevin Benavides, Micheal Metge e Ricky Brabec, tutti in sella alla Honda CRF 450 Rally che quest’anno ha subito numerosi aggiornamenti per migliorarne l’affidabilità durante le tappe più calde.

Basterà questo squadrone per detronizzare la casa austriaca sponsorizzata da Red Bull in quella che è, a tutti gli effetti, anche una sfida tra produttori di energy drink oltre che di piloti e mezzi?

Lo scopriremo a Gennaio!

 

 

DAKAR 2017: ECCO LA LIVREA DELLA PEUGEOT 3008 DKR.

peugeot 3008 dkr 23Peugeot cambia modello solamente nominalmente (la base tecnica infatti rimane quella della vincente 2008 DKR della passata Dakar) per affrontare l’imminente Dakar con la 3008 che finalmente si svela nella sua livrea factory Red Bull con base bianca in luogo del blu.

A livello estetico, eccezion fatta per il colore, cambia veramente poco con i fanali posteriori che ricalcano quelli del SUV 3008 stradale.

Bene ricordare che tra la versione stradale e questa DKR non vi è alcuna parentela tecnica. La 3008 DKR è un prototipo puro appositamente creato per competere alla Dakar sfruttando il regolamento tecnico che permette l’uso di mezzi senza alcuna attinenza con il prodotto di serie.