LA FIAT 500X R4 RALLY DIVENTA REALTA’ GRAZIE A ORECA E MILANO RACING.

Se ne era parlato nel recente passato ed ora possiamo affermare che si, si farà: la Fiat 500X R4 diventerà realtà grazie a Oreca e Milano Racing (che ha vinto il mondiale R-GT con la 124 Abarth).

La 500X in configurazione R4 sfrutterà la trazione integrale e un motore 1.6 4 cilindri turbo nonchè il cambio sequenziale per un costo totale di 85.000 euro IVA esclusa.

Il kit R4 è stato creato da Oreca e verrà sviluppato sul campo da Milano Racing.

Precisiamo che non vi è interesse diretto di FCA in questo progetto (ancora una volta la casa italo americana è sin troppo sorda e cieca dato che tutti i brand corrono, anche quelli concorrenti).

I tempi della bellissima Fiat 131 Abarth sono lontanissimi, anche se grazie a Milano Racing e Oreca un filo meno lontani.

di Marco M TheRaceMode

WRC: MESSICO, PAZZESCO FINALE! MEEKE FINISCE NEL PARCHEGGIO…RIENTRA…VINCE IL RALLY!

17353317_1276341739118734_7973364002298772857_nIl rally del Messico ha vissuto, probabilmente, uno dei finali più drammatici dal punto di vista emotivo che il motorsport ricordi, un finale che è quasi tragicomico per come si è svolto!

La Citroen C3 WRC di Meeke si invola verso una vittoria praticamente certa quando, a pochi metri dal traguardo, il pilota inglese navigato da Nagle perde il controllo della sua vettura arrivando lungo dentro una radura che è in realtà…un parcheggio riservato a spettatori e addetti ai lavori (siamo infatti in prossimità del traguardo della Speciale).

Meeke sulle prime, ovviamente, appare sorpreso e pensa ad un testa coda per tornare in strada passando li da dove era riuscito, poi consigliato da Nagle cambia idea ed entra dentro il parcheggio facendo lo slalom tra le vetture che come possiamo ben vedere dalla foto sono parcheggiate in maniera casuale e disordinata mentre lo staff Citroen, che sta guardando Meeke attraverso i monitor, ha il cuore in gola temendo di veder sfumare una vittoria ormai certa.

La manovra, rocambolesca, riesce e la Citroen C3 ritrova la via della del traguardo e della vittoria. In questa maniera, decisamente poco ortodossa, arriva la prima vittoria di campionato per la vettura francese che rientra ufficialmente quest’anno nel mondiale WRC.

QUI LA CLASSIFICA COMPLETA

WRC: ECCO LA NUOVA HYUNDAI i20 WRC. PIU’ LARGA, LEGGERA E POTENTE!

hyundai i20 wrc 2017 902In occasione dell’imminente Rally di Monza Hyundai Motorsport ha deciso di svelare la nuova versione della i20 che disputerà il mondiale rally WRC con Neuville, Sordo e Paddon proprio nel paddock del circuito monzese.

La vettura, pur chiamandosi i20, è diversa rispetto al modello che conosciamo e che ha ben figurato nel mondiale 2016. Il nuovo regolamento tecnico apre alle modifiche in fatto di carreggiata ed aerodinamica ed è proprio grazie a queste nuove concessioni che la i20 diventa più larga grazie ai passaruota maggiorati, più evoluta dal punto di vista aerodinamico grazie ad una nuova ala e paraurti anteriore che integra gli splitter e più potente grazie a maggiori libertà per quanto riguarda la flangia di aspirazione. Il regolamento tecnico andrà a toccare anche il peso, con le WRC attuali più leggere rispetto a quelle del passato anno.

In cosa si traduce tutto questo? In un aumento netto della velocità, della tenuta e quindi della perfomance.

Viene da chiedersi, aggiungo con lecito dubbio: le maggiori velocità andranno a causare maggiori incidenti nei rally su asfalto? Il 2017 ci dirà se la direzione tecnica fortemente voluta dagli organizzatori, ed approvata dalla FIA, sarà quella corretta.

WRC: MONTECARLO | GRANDE VITTORIA PER OGIER (VW POLO). A PODIO NEUVILLE (HYUNDAI)!)

wrc ogier montecarlo 2016 060Il mondiale rally WRC si apre nuovamente sotto il segno del campione del mondo Seb Ogier (terza vittoria di fila per lui al “Monte”) e della stratosferica VW Polo R. La compatta tedesca ha dominato il Montercarlo tra neve, ghiaccio, asfalto e fango con Ogier e con Mikkelsen giunto 2° a quasi 2 minuti dal compagno di team.

3° posto a sorpresa per la nuova Hyundai i20 Next Generation con il velocissimo belga Neuville (lo ricorderete al Rally di Monza del passato anno). La vettura coreana sembra essere nata sotto i migliori auspici, ora è attesa alla conferma del prossimo rally in terra di Svezia su fondo perennemente ghiacciato. 4° posto per la Ford Fiesta RS di Ostberg.

Quest’anno, lo saprete, la Citroen ha sospeso la sua avventura ufficiale in attesa di rientrare nel 2017 quando nel WRC verrà adottato un regolamento più libero rispetto a quello attuale. La casa francese tuttavia era al via del Montecarlo con Meeke e Lefebvre e incredibile a dirsi Meeke,  nonostante una vettura non sviluppata, ha dato seriamente filo da torcere a Ogier! Lefebvre (che però non farà tutto il mondiale) ha chiuso ottimo 5°. Ritiro per Paddon (Hyundai) e Kubica (incidente).

1. Sébastien Ogier – Volkswagen Polo R – 3.49’53″1
2. Andreas Mikkelsen – Volkswagen Polo R – +1’54″5
3. Thierry Neuville – Hyundai i20 – +3’17″9
4. Mads Ostberg – Ford Fiesta RS – +4’47″7

Nella classe WRC 2 vittoria per Evans su Ford Fiesta R5. Prossimo appuntamento in Svezia!