MOBILITA’: ANCHE IL GIAPPONE DICE “NO” AL PURO ELETTRICO OLTRE IL 2035.

Non solo USA, Cina, Germania e Italia ma anche il Giappone dice “no” alla proposta di vietare la vendita di motori endotermici a partire dal 2035.

Un alleanza di case formate da Toyota, Nissan, Honda, Subaru e Mazda per quando riguarda le auto e Honda, Kawasaki e Yamaha per quanto riguarda le moto si è detta contraria alla proposta 2035 sostenendo che andranno avanti con lo sviluppo dei motori endotermici investendo energie e risorse sull’idrogeno come unica alternativa.

La posizione di Toyota, il più grande produttore al mondo di veicoli, era nota da tempo così come la posizione contraria di BMW.

Anche il Gruppo VW e Stellantis hanno, per il momento, votato contro la proposta 2035.

1 2 3 5