ALFA ROMEO STELVIO: MARTEDI IL TEST DRIVE DEL PRIMO SUV DI ALFA!

alfa romeo stelvio 2017 8939Dopo aver provato la Giulia motorizzata con il 4 cilindri diesel da 180 cavalli e nella versione Veloce da 210 cavalli diesel, saltiamo nuovamente a bordo di un Alfa Romeo per raccontarvela!

Infatti martedi proveremo l’ultimo arrivata del biscione, il suv Stelvio. Il test drive verrà successivamente pubblicato il lunedi sera successivo al test.

Intanto vi lasciamo con il test della Giulia Veloce intitolato “il primo traverso non si scorda mai” (cliccate QUI)

 

ALFA ROMEO: ECCO LA STELVIO “NORMALE”. PREZZI A PARTIRE DA 50.800 EURO.

alfa romeo stelvio 84933Dopo aver svelato a Los Angeles la versione Quadrifoglio da 510 cavalli e più di recente la First Edition da 280 cavalli, Alfa Romeo mostra la Stelvio in versione “normale”, ed arriva anche la tanto attesa motorizzazione diesel che sarà la più venduta in Italia.

I prezzi partono da 50.800 euro, qui alcuni storceranno pensando ad un prezzo di partenza troppo elevato ma Alfa Romeo ha intenzione di diventare un marchio premium a tutti gli effetti e per farlo bisogna puntare ad una clientela premium. Strategia giusta? Strategia sbagliata? Il mercato la giudicherà, tuttavia almeno il Marchio italiano questa volta ha una strategia, cosa che in passato non era così scontata. Ma torniamo alla Stelvio.

Il primo suv del biscione vanta nella versione 4 cilindri turbodiesel ben 210 cavalli e la trazione Q4 della Giulia Veloce che già conosciamo (QUI il nostro test). Arriva dalla Giulia anche l’ottimo cambio AT8.

Cosa compriamo quindi con 50.800 euro? La buona notizia è che la vettura di serie ha un dotazione abbastanza ricca, infatti troviamo nell’allestimento Business: cerchi da 17 pollici, fari bi-xenon adattivi, climatizzatore bizona, Alfa Connect Nav 6.5, cruise control, portellone elettrico, lane departure warning, forward collision warning, frenata di emergenza automatica.

La versione Stelvio Super parte da 51.250 euro e vanta sedili da 18 pollici e sedili in pelle. L’allestimento Executive parte da 54.000 ed include anche la telecamera posteriore ed il navigatore da 8,8 pollici.

Interessanti le prestazioni: la Stelvio scatta da 0 a 100km/h iin soli 6,6 secondi (un valore migliore di tante sportive, o presunte tali…), la velocità massima è di 215km/h.

La versione motorizzata con il 4 cilindri turbobenzina da 280 cavalli invece parte da 52.800 euro e come la versione diesel vanta la trazione integrale Q4 ed il cambio AT8.

La versione First Edition, con cerchi da 20 pollici, costa invece 57.300 euro ed ha, ma questo già lo sapevamo, il 4 cilindri turbobenzina da 280 cavalli della Giulia Veloce.

Solamente in seguito arriveranno le versioni a trazione posteriore ed i motori da 200 cavalli benzina e 180 diesel che diventeranno i motori entry level della gamma abbassando anche i prezzi di accesso a Stelvio.

 

 

 

 

ALFA ROMEO: ECCO LA STELVIO FIRST EDITION DA 280CV E TRAZIONE INTEGRALE.

alfa romeo stelvio 7289Dopo aver ammirato la poderosa (ma anche fortemente elitaria) Stelvio Quadrifoglio da 510cv grazie al suo 2.9 V6 biturbo benzina di derivazione Ferrari è arrivato il momento di conoscere la versione più “normale”, ovvero la First Edition.

La First Edition, come suggerito dal nome, è la prima Stelvio commerciale destinata a fare dei numeri in concessionaria grazie ad un prezzo tutto sommato interessante in relazione alla ricca dotazione tecnica e di optional: 57.300 euro.

Il motore è quello della Giulia Veloce che Alfa Romeo ha presentato qualche settimana fa, ovvero il 2.0 4 cilindri turbo benzina completamente in alluminio in grado di erogare ben 280cv. Si tratta di una unità in grado di garantire una eccellente elasticità grazie ad un tiro costante che parte dal basso e che si ferma solamente oltre i 5.000 giri (regime piuttosto basso per la berlina Giulia se vogliamo usarla in maniera spiccatamente sportiva, invece adatto al SUV Stelvio che per definizione non vedrà mai i cordoli di una pista).

Ma cosa compriamo per 57.300 euro esattamente? Oltre ai già citati 280cv abbiamo la trazione integrale Q4 che già abbiamo visto ed apprezzato sulla Giulia Veloce, abbiamo dei monumentali cerchi da 20 pollici, abbiamo il navigatore da 8,8 pollici, telecamera posteriore (che sulla maggioranza del prodotto tedesco è un costoso optional) con sensori di parcheggio anteriori e posteriori, il portellone con apertura elettrica, i fari bi-xenon, il cambio automatico a 8 rapporti con paddle al volante in alluminio vero (anche qui, in certe realizzazioni tedesche troviamo paddle in plastica con vernice cromata…), interni in legno e sedili in pelle pieno fiore con regolazione elettrica.

Parlando di prestazioni pure abbiamo uno 0-100km/h da 5,7 secondi (!) ed una velocità massima di 230km/h (si sa i SUV, per via dell’aerodinamica non risultano mai essere velocissimi).

Ed i consumi? Sicuramente chi acquisterà la First Edition benzina da 280cv non guarderà a questo dato…Nel bene e nel male le prestazioni hanno un costo che si divide in quattro categorie:

acquisto, fiscale (tassazioni e bolli vari), carburante e manutenzione quindi tanto vale mettersi il cuore in pace: i soldi usciranno dal portafoglio in una maniera o nell’altra (non facciamo come certe persone che sicuramente conosciamo che comprano la R8 usata di quarta mano del 1890 salvo poi scoprire che i tagliandi costano un botto, le gomme ancor di più, i consumi sono alle stelle e si finisce con l’usare la vettura solo per vantarsi con gli amici al bar e su Facebook).

Comprerei la Stelvio First Edition? Se fossi alla ricerca di un SUV sportivo e grintoso si (con quella potenza e l’assetto rigido fulminate tanta ma tanta gente). Il prezzo può sembrare alto ed in effetti in senso assoluto lo è, tuttavia la vettura è full optional e le promozioni di Alfa Romeo su finanziamenti e leasing in genere sono molto vantaggiose quindi sbagliato guardare al prezzo per intero, più corretto invece pensare ad un piano finanziario tramite il vostro concessionario.