VERSTAPPEN “CONDANNATO” A DUE GIORNI DI SERVIZI PUBBLICI DOPO LE SPINTE VERSO OCON.

Max Verstappen è stato “condannato” a eseguire due giorni di servizi pubblici dalla FIA dopo aver spinto ripetutamente il collega Ocon durante la fase della pesatura nel dopo GP del Brasile.

Il giovane olandese non solo ha spinto il rivale tanto forte da spingerle indietro ma anche usato un linguaggio molto aggressivo.

I fatti. Durante il GP Ocon, pilota della Force India ma di proprietà della Mercedes, ha inspiegabilmente cercato di sdoppiarsi superando Verstappen in quel momento in testa con una manovra molto aggressiva. Durante questa fase i due si sono toccati ed a causa di questo Max ha perso la testa di un GP che stava dominando a favore di Lewis Hamilton.

Dopo il contatto in pista, le parole e gli insulti, sbollita la rabbia (per ora?) i due si sono poi stretti la mano.