GUARDO LA CONTINENTAL GT E PENSO: PERCHE’ NON FAR RINASCERE LANCIA PER IL LUSSO VELOCE?

Mentre guardavo la Bentley Continental GT al Parco Valentino di Torino e ammiravo tanta eleganza e sportività racchiusi in una sola, bellissima, vettura pensavo alla rinascita di Lancia che, a mio modo di vedere, al pari di Alfa Romeo deve tornare al suo passato per scrivere il suo futuro.

Lancia è sempre stato un marchio legato alla tecnica, alla ricerca dei materiali pregiati, al confort unico al lusso senza mai dimenticare la sportività che una vettura italiana deve avere per definirsi “italiana”, quindi perchè non tornare a quei fasti creando una coupè curatissima al proprio interno per offrire confort e feeling di guida di elevato livello?

Perchè non creare una sorta di Bentley Continental GT sul pianale “Giorgio” di Alfa Romeo usando i materiali pregiati che hanno reso famosa la Lancia e che rendono unica la Continental GT?

Attualmente un brand in grado di offrire “lusso veloce” manca all’interno del gruppo FCA con Ferrari e Alfa Romeo votate alla sportività (come giusto che sia) e Maserati che offre un prodotto per lo sportivo elegante ma senza pretese da track day, quindi perchè non declinare Lancia verso quella direzione magari montando il nascituro V8 biturbo che equipaggerà la futura Alfa Romeo 8C (la Bentley ha un monumentale W12 6.0 biturbo da oltre 600 cavalli!).

E voi cosa ne pensate? Sarebbe la giusta direzione da seguire per la rinascita della Casa fondata da Vincenzo Lancia?

  • 37
  •  
  •  
  • 37
  •  
  •  
  •