CARO DANIEL, TIRA MAX CONTRO IL MURO UNA VOLTA TANTO!

Dopo il crash causato dall’ennesima manovra fuori regolamento di Max Verstappen ero convinto, anzi più che convinto, che questa volta la Red Bull con Horner e Marko in testa avrebbe sgridato l’olandese…Ero più che convinto che la FIA, sempre pronta a punire Vettel, avrebbe finalmente sanzionato il giovane e irruento Max.

Tutte convinzioni cadute nel vuoto.

Helmut Marko ha dato la colpa a entrambi i piloti (questa poi…).

La FIA non ha preso alcuna decisione.

Fine della storia.

Sono l’unico a pensare che qui siamo davanti a decisioni che con lo sport e la logica non hanno nulla a che fare? Evidentemente Verstappen deve avere dei Santi molto potenti in paradiso (I Santi nel motorsport sono gli sponsor…Parole che iniziano per S come la parole soldi).

A questo punto il sempre buono e sorridente Daniel Ricciardo quando uscirà dalla lotta per il titolo dovrebbe dare una bella ruotata a Max per tirarlo contro il muro, magari dopo aver cambiato traiettoria davanti a lui 7-8 volte…Così tanto per far capire cosa si prova. A volta bisognerebbe prenderebbe come esempio i piloti del turismo e i piloti della NASCAR che loro “problemi zero” a fartela pagare se hai fatto troppo lo stronzo…

Verstappen non solo ha rovinato la sua gara, quella di Daniel e quella della Red Bull ma per l’ennesima volta quella della Ferrari, seppur in maniera indiretta, che con Vettel avrebbe sicuramente vinto.

Caro Daniel, lascia perdere la Red Bull che tanto hai capito che tipo di aria tira da quelle parti…In Ferrari ci sarebbe un posto adatto a te! Pensaci!

  • 21
  •  
  •  
  • 21
  •  
  •  
  •