ALFA ROMEO GIULIA: ECCOLA IN VERSIONE QUADRIFOGLIO VERDE CON MOTORE V6 FERRARI!

alfa giulia 2015 2Si è fatta attendere ben 30 anni, tanto è infatti passato dalla presentazione dell’ultima Alfa a trazione posteriore, la mitica 75, ma ne è valsa veramente la pena!

La nuova Alfa Romeo Giulia è assolutamente stupenda, è bella come un Alfa deve essere: sportiva, elegante ed allo stesso aggressiva senza andare nel pacchiano.

Trazione posteriore e motore V6 biturbo by Ferrari per la versione top di gamma Quadrifoglio Verde (500cv la potenza) che a livello di linee rompe in maniera discreta con il passato proponendo 4 porte “vere” e non da coupè/berlina con la 156, rompe con la 159 che l’ha preceduta e si avvicina alle linee sinuose della attuale Giulietta pur senza esserne un clone con la coda (al contrario i tedeschi spesso semplicemente aggiungono la coda ad auto il cui frontale è sempre uguale…).

I cerchi a fori sono tradizione Alfa (personalmente a me non piacciono) e sono di colore scuro, ideali per il tipo di colore scelto per la carrozzeria, un bel rosso competizione.

Il frontale è muscoloso come il fisico di un centometrista e non come quello, inutilmente gonfio, di chi mostra i muscoli in spiaggia senza fare alcuno sport.

Nei prossimi giorni, a partire da domani, dedicherò ampio spazio alla nuova vettura del biscione! Seguiteci!