AUDI LASCIA LA FORMULA E E TORNA A LE MANS NEL 2023 CON UN TEAM UFFICIALE.

Finalmente una bella notizia nell’anno più brutto della storia recente dell’umanità: Audi lascia (finalmente) la Formula E per tornare alle corse, quelle vere.

Il nuovo corso sportivo della casa dei quattro anelli firmato dal giovanissimo nuovo grande capo di Audi Motorsport Julius Seebach (appena 36 anni con un passato in Audi Sport) vede il ritorno ufficiale nel mondiale endurance WEC e nel campionato americano IMSA, in entrambi i campionati con una vettura di classe LMDh, quindi un prototipo e non una Le Mans Hypercar, ovvero una derivata di serie come farà, ad esempio, Toyota che così facendo tornerà a sfidare la casa tedesca per la vittoria finale della 24 Ore di Le Mans!

Audi ha di recente dichiarato che supporterà ufficialmente anche i team esterni come la struttura belga WRT che da anni corre, con successo, con la R8 LMS GT3 e che vanta con Audi un rapporto a 360° avendo corso anche nel WTCR con la RS3 LMS e nel DTM con la RS5.

La vettura, ha dichiarato Seebach, è ancora in fase di studio con alcuni progetti sul tavolo, uno dei quali riguarda il ritorno al telaio Dallara che Audi conosce benissimo.

I tempi ci dicono che i quattro anelli debutteranno nel 2023 nella classe LMDh, un tempo che sembra lungo ma che in realtà non lo è dato che per rispettare le tempistiche la vettura dovrà scendere in pista ad inizio 2022, ovvero tra solamente 1 anno!