WEC: CON ASTON MARTIN TORNA IN PISTA IL V12 ASPIRATO!

Davvero una bella notizia per tutti gli amanti del motorsport un po “nostalgico”, infatti Aston Martin Racing ha fatto sapere che correrà la nuova Le Mans Hypercar con una Valkyrie dotata di motore V12 6.5 completamente aspirato senza le dotazioni ibride che caratterizzano il modello in vendita.

La vettura britannica progettata in strettissima collaborazione con il geniale Adrian Newey di Red Bull Racing monta un propulsore sviluppato da Cosworth in grado di erogare circa 1.000 ma che verranno ridotti a meno di 800 secondo il nuovo regolamento che la FIA ha creato insieme all’ACO per ridurre i costi della nuova Le Mans Hypercar Classe.

La Valkyrie andrà ad affrontare nella sua prima stagione la Toyota GR Sport che però, come tradizione, Toyota, avrà un propulsore ibrido.

Anche altre Case stanno vagliando l’idea di entrare nel WEC Le Mans Hypercar, su tutte la Bentley che è uscita allo scoperto pochi giorni fa pur non avendo ancora una vettura idonea alla categoria.