ANCHE HONDA GUARDA A LE MANS NELLA CLASSE LMDh.

Anche Honda guarda con interesse alla classe LMDh con l’obiettivo di partecipare alla 24 Ore di Le Mans nel 2023. A dirlo non è la Casa nipponica ma il team che gestisce le Acura (brand Honda negli USA), il WTR Wayne Taylor Racing (fondato dall’ex pilota endurance).

Taylor ha specificato che il passaggio da Cadillac verso Acura è stato fatto anche guardando a Le Mans dato che la Casa nipponica ha un progetto più ampio e strutturato del futuro e in particolare nutre molto interesse verso la nuova classe LMDh che nel campionato americano IMSA vedrà la partecipazione ufficiale, tra gli altri, anche di Audi e Porsche nel 2023.

Negli USA Honda ha un proprio dipartimento racing chiamato HPD che gestisce la parte tecnica delle Acura classe DPi (in foto) e le Acura NSX GTD (l’equivalente americano della classe GT3).

Marco Meli