VW PENSA ANCHE AL MOTORSPORT ELETTRICO PER IL FUTURO.

VW, attraverso una nota riservata alla stampa di settore, ha ufficializzato la chiusura della produzione della Golf GTI TCR entro la fine del 2019. La vettura racing riservata alle corse turismo TCR e WTCR non verrà più prodotta ma la Casa tedesca ha garantito i ricambi per il futuro mantenendo quindi un rapporto con chi vorrà usare la vettura per correre nei vari campionati nazionali e internazionali.

Nella medesima nota VW ha precisato che andrà avanti con la produzione della Polo R5 riservata ai team privati nei rally e ha specificato che non ha piani per un impegno ufficiale in merito (ma questo era scontato, le vetture di classe R5 nascono per le strutture private).

Il colosso ha poi specificato che in futuro, senza parlare di una data specifica, costruirà vetture elettriche riservate al motorsport creando una vera e propria struttura per i team satellite e i team privata chiamata “E-Customer Racing”.

Attualmente il gruppo sta sviluppando una vettura di classe E-TCR (turismo elettrico) con il brand Cupra. La vettura, come da regolamento, ha la trazione posteriore e sembra essere ad un buon punto di sviluppo.

Vedremo quindi una Golf GTI E-TCR in pista? Probabilmente si, in futuro si.

Il motorsport elettrico sostituirà il motorsport classico? No. Almeno per l’immediato futuro no, lo affiancherà creando campionati dedicati dove sviluppare soluzioni per la mobilità elettrica del futuro.