MASERATI MMXX A MOTORE CENTRALE: ECCO LA FOTO SPIA DEL MULETTO.

La nuova Maserati a motore centrale, codice di progetto MMXX, è stata fotografata dalle parti di Modena…O meglio è stato fotografato il muletto che monta parti di altre vetture per celare le forme definitive che verranno svelate, con tutta probabilità, solamente al Salone di Ginevra 2020.

Cosa ci dice la foto? Purtroppo molto poco. Il motore è sicuramente posto in posizione centrale e la vettura appare, giocoforza, più lunga della 4C dalla quale deriva. Gli ingegneri modenesi, sfruttando la stessa vasca in carbonio, hanno usato un telaio reggimotore più lungo per aumentare l’interasse (necessario date le potenze in gioco) e poter alloggiare il nuovo motore…Si ma quale motore?

Sarà il poderoso 2.9 V6 biturbo della Giulia Quadrifoglio che a Modena conoscono molto bene o un inedito 6 cilindri in linea? Quale che sia la scelta si parla di almeno 600 cavalli (siamo ben lontani dai 720 cavalli della Ferrari F8 , quindi il prezzo si attesterà sui 150.000 euro a mio parere dato che dopo quella cifra si va verso Ferrari, ma questa è una mia supposizione).

Avrà una componente elettrica prestazionale come la Ferrari SF90 Stradale? Difficile dirlo, se l’idea è creare una supercar esclusiva allora si, ma andare a cercare soluzioni esotiche porterebbe il prezzo a salire e se si dovessero superare i 200.000 euro si andrebbe verso Ferrari e Porsche, due concorrenti intoccabili.

Staremo a vedere, sicuramente questa MMXX, che prende il posto della mai nata Alfa Romeo 8C (se avrà telaio 4C e motore V6 2.9 sarà, di fatto, un Alfa marchiata Maserati.

Al destino e ai vertici di FCA, a quanto pare, non manca il senso dell’ironia…