FANTASTICO VETTEL! PORTA LA BANDIERA INGLESE A MARANELLO!

Fantastica vittoria di Seb Vettel a Silverstone! Il tedesco e la Ferrari espugnano il circuito di casa della Mercedes e ampliano il vantaggio in classifica in una vittoria che vale triplo!

Vale triplo perchè il GP è stato disputato con le famigerate gomme con “-0,4mm”.

Perchè la Ferrari non vinceva da 7 anni nella terra di Albione dove la Mercedes non aveva mai perso da quando si corre con i motori ibridi.

Perchè ha messo pressione alla Mercedes e a Hamilton che durante tutta la gara non ha fatto altro che lamentarsi nonostante, bisogna ammetterlo, è stato lui stesso a complicarsi la gara con una pessima partenza.

Il campione del mondo parte molto male e cede subito la posizione a Vettel (che partiva 2°, quindi in prima fila) ma non solo, Lewis non chiude verso il punto di corda e subisce la toccata di Raikkonen che arriva a ruota bloccare per non colpire Hamilton che stava cercando di recuperare la giusta linea. Kimi nel post gara ha ammesso di aver sbagliato nel valutare la frenata, mentre per Lewis si è stata una sorta di “strategia” per spingerlo fuori, tesi condivisa anche da Wolff. In realtà, come detto, è stato un errore del britannico innescato da una pessima partenza. Direzione Gara darà 10 secondi di penalità a Kimi a mio parere decisamente esagerati dato che nel recente passato contatti come questi non sono stati assolutamente puniti (ma quando c’è di mezzo la Ferrari si sa…).

GP spettacolare non solo per la vittoria di Vettel ma anche per la doppia safety car (per alcuni tifosi non necessaria) che ha reso gli ultimi 10 giri uno spettacolo. La doppia safety car, in particolare la seconda, poteva essere sostituita da una VSC (Virtual Safety Car) in effetti ma Direzione Gara ha deciso per il compattamento del gruppo…

E’ innegabile che la doppia SC ha aiutato la rimonta di Hamilton che dopo il contatto con Kimi si è trovato a rimontare dall’ultima posizione.

Gara sfortunata per la Alfa Romeo Sauber e Leclerc. Il fenomeno monegasco, arrivato sino ad una incredibile settima posizione, è stato costretto al ritiro da un problema tecnico. Peccato.

L’ordine di arrivo del GP inglese rispecchiata l’attuale classifica generale con che Vettel allunga su Hamilton e un Raikkonen sempre più terza forza del campionato.

I tre hanno rispettivamente 173, 161 e 116 punti con Seb in grado di vantare 4 vittorie contro le 3 di Lewis e le 0 di Kimi che occupa al momento il virtuale podio della classifica generale grazie ad una eccellente costanza di rendimento.

di @Marco M TheRaceMode (seguimi su Facebook, clicca QUI)

Sta leggendo il post dal tuo smartphone? Scorri la pagina verso il basso per accedere agli ultimi articoli pubblicati e alle rubriche su Alfa, FIAT e Lancia!