F1 2021, TECNICA: ANALIZZIAMO IL FONDO VETTURA.

In attesa di vedere le vetture 2021 in pista scopriamo alcuni dettagli tecnici riguardanti il fondo dato che, come ormai tutti sappiamo, a partire dal 2021 in F1 ritornerà l’effetto suolo.

Analizziamo quindi l’underbody (fondo) della prossima generazione:


Nella parte posteriore l’uscita del diffusore può essere leggermente più alta rispetto alle versioni 2017-20 che conosciamo con l’ala posteriore viene spostata verso l’alto di 900 mm nel punto più alto. A differenza delle regole precedenti (ancora però non approvate), il volume del fondo specifica un’altezza minima del tunnel Venturi, quindi l’uscita del diffusore può essere bassa fino a 200 mm o alta fino a 310 mm. Il volume minimo del diffusore significa che lo spessore del bordo in uscita può essere solo fino a 10 mm di larghezza, questo impedirà agli ingegneri di espandere lateralmente il diffusore, il che a sua volta aiuta a portare la scia verso l’alto in modo da “colpire” meno la vettura che si precede e non “rovinare” la sua aerodinamica come invece accade ora.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *