GIULIA QUADRIFOGLIO: ARRIVA IL TITANIO DI AKRAPOVIC! (FINALMENTE!)

Meglio tardi che mai amici lettori! Con un (colpevole) ritardo di 2 anni il più grande produttore di impianti di scarico racing al mondo, Akrapovic, ha deciso di regalare alla Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio la voce “giusta”.

Il costruttore, famoso per i suoi impianti racing nel mondo auto e sopratutto nel mondo moto, ha deliziato gli appassionati con una clip postata su Facebook nella quale spreme il V6 2.9 biturbo italiano.

Il sound in alto, rispetto all’impianto di serie, migliora notevolmente grazie ad una “voce” più secca, aggressiva e più rabbiosa (trovate il video su Facebook presso la pagina ufficiale di Akrapovic).

La potenza sale di 5 cavalli a 6.750 giri (vicino al limitatore quindi) mentre, secondo il costruttore, l’erogazione diventa più lineare.

Akrapovic metterà in vendita il solo finale OMOLOGATO in titanio e acciaio che è perfettamente compatibile con l’impianto originale, il telecomando sound kit per aprire e chiudere la valvola (optional al kit) e volendo anche i tubi di raccordo verso il finale (sempre optional al kit).

Cliccando QUI avrete più info (purtroppo non italiano).